Zermatt - Kleine Matterhorn

Descrizione discesa dal Colle Porta Nera sul ghiacciaio schwarztor fino a Furi

// Disclaimer - Avvertenze //


I percorsi di alta montagna cosi' come gli attraversamenti di piane glaciali presentano
passaggi su roccia e ghiaccio che necessitano di materiali e preparazione adeguata.
Imbrago, Corda, Ramponi, Picozza sono solo strumenti a supporto, necessita avere esperienze
alpinistiche per poter affrontare terreni impervi come la maggior parte dei fuoripista descritti.

L'utilizzo di una guida locale e' la miglior scelta per godersi percorsi alla portata delle proprie capacita'
Evitare nel modo piu' assoluto di avventurarsi in zone non conosciute, seguire le tracce di altre persone
puo' comportare di ritrovarsi su salti di roccia o in situazioni in cui chi precedeva ha utilizzato tecniche
di calata alpinistica per disimpegnarsi!!

Colle della Porta Nera, Breuil/Zermatt

Discesa Unica per panorama e sviluppo nel comprensorio Breuil-Zermatt
Gita da non sottovalutare sia per lunghezza che per presenza massiva di crepacci

Accesso molto semplice con impianti, partenza da Plateau (3480) o dal Piccolo Cervino (3820)
Seguendo verso EST la grande distesa ghiacciata ai piedi del Breithorn si raggiunge il BreithornPass (3831)
Dal colle si scende leggermente obliquando a sinistra passando sotto il Centrale e, superando una prima parte Crepacciata,
si riprende a salire verso il colle del Porta Nera passando sotto al bivacco RossiVolante
Arrivando al colle si puo' notare il rifugio Lambronecca (Guide di Ayas) in basso alla propria destra

Dal colle due alternative, scendere subito tenendosi alla sx per poi spostarsi verso destra orografica
oppure mantenere la quota obliquando subito a destra e raggiungendo il pendio sull'altro versante.
le due vie si riuniscono in corrispondenza della grande seraccata centrale in cui necessita prestare
la massima attenzione. In condizioni di scarsa copertura necessita l'uso di corde e chiodi da ghiaccio
Superate le grandi fratture centrali si prosegue verso la lingua glaziale del Grenz seguendo, una volta sul piano,
la serie di morene verso l'uscita.
Giunti in prossimita' dell'orrido si puo' visitare una serie di grotte in ghiaccio naturali (prestare molta attenzione
al ghiaccio e acqua in terra). Superata la strozzatura seguire il ruscello effimero per raggiungere il ponte sul torrente,
risalire infine raccordandosi alle piste che conducono a Furi per il rientro.
Il fattore tempo e' molto importante, l'ultima risalita per il piccolo Cervino non ammette deroghe.

Percorso di avvicinamento Porta Nera

Mappa Colle Porta Nera

Discesa sullo Schwartz Gletscher

Mappa Colle Porta Nera

Vista d'insieme

Mappa Colle Porta Nera

Piana del Breithorn

Piana del Breithorn

Primi Crepacci sul traverso sotto il Breithorn Centrale

Crepacci sul traverso sotto il Breithorn Centrale

Il Colle del Portanera, in primo piano il Polluce e la sua Sud Ovest

Colle del Portanera

Le Seraccate Centrali

Colle del Portanera, Seraccate Centrali

La discesa, Schwartz Gletscher

Schwartz Gletscher

La Grotta in uscita dal Grenz Gletscher

Grotta di Ghiaccio